Trnd: il sito per tester

Negli ultimi anni il marketing partecipativo si sta sviluppando tantissimo anche in Italia. Essa è una tipologia di marketing che propone ai consumatori la possibilità di partecipare attivamente all’evoluzione e conoscenza di un brand o di un’azienda. Tramite azioni specifiche soprattutto quelle di testare e provare prodotti e poi lasciare pareri e recensioni, i consumatori sono coinvolti e incoraggiati ad esprimere il loro giudizio, e le aziende possono migliorare continuamente la loro offerta e i loro prodotti in base alle opinioni ottenute.

L’idea di base alla base è che il marketing viene creato con le persone, piuttosto che mirato solo a loro; si può accedere a questo tipo di operazione iscrivendosi su una delle diverse piattaforme presenti online, tra cui una delle principali è Trnd.

 

Come funzione Trnd

Trnd è la comunità di marketing d’influenza (marketing partecipativo) più grande d’Europa dove si possono provare prodotti delle più disparate categorie per condividere la propria opinione. Il meccanismo è semplice, basta iscriversi e candidarsi ai progetti ai quali si è interessati, il tutto in modo gratuito e senza impegno.

Se si viene selezionati arriva a casa il prodotto (che poi dovrà essere restituito oppure no, in base alla tipologia) che dovrà essere provato per un periodo prestabilito al termine del quale si dovrà rilasciare una recensione del prodotto stesso, con i vari aspetti positivi ed eventualmente negativi o da migliorare.

Tutto questo perché le varie marche produttrici possano apportare delle migliorie o delle modifiche prima dell’uscita sul mercato e offrire quindi un prodotto migliore ai consumatori.

Vediamo come funziona Trnd in modo più dettagliato.

Quando c’è una nuova campagna/progetto di prodotti da testare, Trnd avvisa tutti gli utenti iscritti alla piattaforma, tramite email; c’è anche la possibilità di richiedere di partecipare ad un progetto direttamente sulla piattaforma dal proprio pannello di controllo.

All’atto della candidatura bisognerà svolgere un piccolo questionario circa le passioni, gli hobby, le abitudini di acquisto, lo stile di vita, sesso, età, zona geografica in cui si vive, tutto ciò per fare in modo che Trnd possa valutare il profilo o i profili idonei per partecipare alla campagna di quel prodotto specifico, in linea con le caratteristiche ricercate dall’azienda che propone il suo prodotto da provare; Trnd poi avvertirà sempre tramite email se una persona è stata scelta oppure no.

Ai prescelti sarà inviato a casa il prodotto da testare con tutte le informazioni inerenti alla campagna; la partecipazione ai progetti è totalmente gratuita.

 

Una volta testato il prodotto, l’utente si impegnerà a pubblicizzarlo tramite pareri e recensioni sui social, sui siti web e tramite passaparola agli amici, conoscenti e familiari.

I progetti proposti per testare i prodotti con Trnd sono tanti e riguardano molteplici e diverse categorie di beni di consumo: elettrodomestici, bellezza, alimentazione, elettronica, prodotti per la casa, profumi, ed ecc.

Nell’area personale della piattaforma troverai anche dei sondaggi (i cosiddetti trndometri), essi sono utili a Trnd per conoscere i tuoi interessi e le tue abitudini in determinate aree (bellezza, casa, elettronica ed ecc), tutte queste informazioni servono per inviare gli inviti ai progetti che si adattano di più al tuo profilo.

 

Opinioni su Trnd

Le opinioni su Trnd degli utenti partecipanti sono molto positive, soprattutto su quanto essi si sentano importanti nel processo decisionale di un’azienda riguardo le loro strategie di marketing; infatti la base di Trnd e delle aziende che collaborano con questa piattaforma è quella di pensare al consumatore come un aiuto, un amico da ascoltare.

Del resto, è proprio lui l’acquirente finale del prodotto, colui che lo giudica, consigliandolo alle persone che conosce. La centralità del consumatore è al centro di tutto, infatti gli utenti partecipanti avranno contatto diretto con i fabbricanti e proveranno alcuni prodotti ancor prima che arrivino sul mercato.

Il funzionamento della piattaforma è veloce e intuitivo e con il marketing partecipativo sia le aziende che gli utenti e partecipanti di Trnd hanno grandi benefici: le aziende e le marche ricevono informazioni importanti, mentre gli utenti che partecipano alla campagna possono provare tanti prodotti gratis e diventare influencer di marca.

Ma la cosa più importante, e lo confermano tutti gli iscritti alla comunità, è che le campagne per provare prodotti con Trnd sono molto stimolanti e divertenti.

 


- POTREBBE INTERESSARTI -