I migliori 5 metodi per guadagnare 100 euro

Ti sei posto come meta guadagnare 100 euro ma non hai la più pallida idea da dove iniziare e cosa fare. Non sei il solo a porti questa domanda.

Per questo motivo abbiamo deciso di fornirti qualche consiglio utile per poter iniziare con alcune delle tecniche più semplici da mettere in atto e anche più redditizie.

In alcuni casi, dovrai avere qualche abilità, in altri, invece, basterà semplicemente avere del tempo libero. In ogni caso, qualora tu volessi guadagnare anche più di 100 €, potresti valutare l’ipotesi di imparare un “mestiere”.

Non dilunghiamoci troppo e iniziamo a capire come fare 100 euro!

 

E’ difficile guadagnare 100 euro?

In un altro articolo abbiamo già parlato su come fare 1€ al giorno senza troppe difficoltà. Guadagnare 100 € al mese (circa 3 euro al giorno) è un passo in più ma non è affatto un’impresa impossibile, anzi.

Oggigiorno, con l’accesso ad internet praticamente a disposizione di tutti, le tue opportunità di guadagnare denaro e di arrotondare il tuo stipendio mensile sono davvero numerose.

Tuttavia, bisogna fare un chiarimento prima di avventurarsi in queste attività.

Per alcuni metodi, non tutti, dovranno passare alcuni mesi con entrate pari a 0€ prima di riuscire a raggiungere dei guadagni di questo tipo.

Stiamo parlando di metodi come creare un blog o aprire un canale youtube. Però in cambio offrono nel lungo termine la opportunità di generare dei guadagni alti.

Invece con altri sistemi, come ad esempio i sondaggi online, sarà possibile ottenere dei guadagni fin da subito anche se nel tempo meno scalabili.

Detto questo, andiamo a vedere i migliori metodi per guadagnare 100€

 

Cinque modi per fare 100 euro al mese

1. Guadagnare 100 euro con un blog

Guadagnare con un blogCome primo metodo, abbiamo scelto di mostrarti quello che, probabilmente, ti costerà un po’ di lavoro prima di ottenere qualche guadagno.

Parliamo del blog, una delle alternative più efficaci ma che necessitano anche di un certo grado di costanza. Ma facciamo ordine.

Con il blog è possibile guadagnare tramite banner pubblicitari Adsense oppure affiliazioni.

Nel primo caso, dovrai integrare sul tuo sito web dei banner pubblicitari, appunto, iscrivendoti al programma Adsense di Google.

I tuoi guadagni verteranno sul numero di click che i visitatori del tuo sito effettueranno sugli annunci. Quindi, maggiori saranno i visitatori, verosimilmente maggiori saranno i guadagni.

Con le affiliazioni, invece, il discorso è differente. Qui, potrai “pubblicizzare” alcuni tipi di prodotti e guadagnare una percentuale dalla loro vendita. Una buona idea in questo senso è quella di creare dei contenuti ad hoc che intercettino le domande degli utenti.

Detto questo, è importante ricordare che per iniziare ad accogliere i primi utenti, avrai bisogno di qualche mese di ottimizzazione SEO.

Tuttavia, nonostante ci sia questo “piccolo” cavillo, si tratta di uno dei modi più interessanti per scalare i tuoi guadagni in quanto, potenzialmente, maggiori saranno gli utenti sul tuo sito web e più alti saranno le entrate che otterrai.

 

2. Partecipare a sondaggi retribuiti

guadagnare con sondaggiLa seconda opzione che vogliamo proporti è completamente differente dalla prima. Hai mai sentito parlare di sondaggi retribuiti?

Devi sapere che uno degli obiettivi delle grandi aziende e delle multinazionali è quello di raccogliere dati e informazioni dai consumatori attraverso le ricerche di mercato che vengono espletate tramite questionari e sondaggi online.

Pertanto, oggigiorno ci sono decine e decine di siti che consentono agli utenti come te di accedere a sondaggi retribuiti giornalieri e guadagnare qualche euro al giorno.

In particolare, devi sapere che guadagnerai, in media, 1 € a sondaggio. Ciò significa che per ottenere 100 € al mese, dovrai riuscire a fare un totale di 100 sondaggi, ovvero, 3-4 questionari al giorno.

Per arrivare a quella cifra ci sono anche delle scorciatoie. Ad esempio, un suggerimento è quello di non limitarti solamente ad una piattaforma di sondaggi online ma di registrarti su più portali in maniera tale da avere più occasioni di guadagno e ricevere 100 € nel periodo più breve possibile.

In ogni caso, i guadagni sono molto variabili e non tutti gli utenti riescono ad arrivare a somme consistenti. Molto dipende anche dal profilo della tua persona e dal tempo che scegli di dedicare nel rispondere ad un’attività di questo tipo.

I migliori panel di sondaggi sono:

 

3. Diventare mistery shopper

mistery shopperProbabilmente non hai mai sentito parlare del mistery shopper, ma c’è una prima volta per tutto. Il mistery shopper è, letteralmente, il cliente misterioso, una persona qualsiasi che si aggira tra i negozi e che valuta il livello di esperienza che ha avuto e ricevuto come consumatore in un determinato punto vendita.

Devi sapere che ci sono piattaforme e aziende che cercano sempre di più questa “figura professionale” per poter valutare la reattività del servizio clienti e riportare la propria esperienza all’azienda stessa.

Il mistery shopper lavora principalmente in qualità di operatore “freelance” e si rivolge a più piattaforme o siti che gli forniscono le missioni, che vengono incaricate a sua volta da brand e aziende.

Tra le mansioni del cliente misterioso c’è quella di fare delle richieste specifiche ai commessi, presentare recensioni negative ai prodotti acquistati, vedere come sono disposti i prodotti negli scaffali e mettere alla prova la tenuta psicologica dello staff.

Ma veniamo alla parte interessante. Il mistery shopper, ovviamente, ha un ritorno economico dalla sua attività e può guadagnare fin da subito.

In base alla tua esperienza maturata e anche alla piattaforma a cui te sei affidato, come mistery shopper potrai guadagnare anche fino a 100 € per ogni singola missione di ispezione. Però è importante ricordare che la retribuzione media per task va dai 2 ai 10€. Eccezionalmente, ti può capitare di ricevere missioni pagate al di sopra dei 30€.

 

4. Scrivere articoli su Fiverr

guadagnare scrivendo su FiverrSe la tua passione è la scrittura e ami scrivere di qualsiasi argomento, potresti valutare l’ipotesi di diventare un articolista oppure un copywriter. In cosa consiste questo ruolo?

In poche parole, il copywriter è colui che scrive per vendere, mentre un articolista è un professionista abile con le parole che è in grado di scrivere su qualsiasi tema. Sono due ruoli distinti ma che hanno un punto in comune: Fiverr.

Fiverr è la piattaforma per eccellenza dedicata ai freelance, un marketplace in cui professionisti e aziende si incontrano per instaurare una collaborazione. Su Fiverr c’è molta concorrenza, ma non temere perché potrai guadagnare fin da subito scrivendo articoli.

In primo luogo, non dovrai far altro che registrare il tuo account gratuitamente e creare il tuo primo servizio, chiamato gig.

Dopodiché, un suggerimento che vogliamo darti è quello di iniziare applicando prezzi piuttosto bassi in maniera tale da attirare i primi clienti, fare le prime esperienze e ottenere le recensioni che saranno un elemento fondamentale per costruire la tua autorevolezza sulla piattaforma.

Dopodiché, una volta che sarai riconosciuto come un copywriter esperto, potrai aumentare gradualmente i tuoi prezzi in maniera tale da incrementare anche i tuoi guadagni in modo proporzionale.

 

5. Guadagnare 100€ al mese con il Matched betting

ping pong matched bettingInfine, l’ultimo metodo di guadagno è praticamente il più certo che troverai in circolazione. Si chiama matched betting e non è altro che l’arte di utilizzare i bonus di benvenuto delle piattaforme e le loro promozioni in maniera tale da ottenere una vincita certa dalle tue scommesse sportive.

Ovviamente, non dovrai fare tutto questo in maniera manuale ma ci sarà un portale che ti darà una grande mano. Stiamo parlando di Ninjabet, un sito web che si occuperà di raccogliere tutte le scommesse che offrono un bonus sulle puntate.

Il matched betting è definito come una pratica senza rischio in cui avrai bisogno solamente di un capitale iniziale di 50 € per poter partire.

Con il matched betting, infatti, non dovrai far altro che piazzare due scommesse opposte sullo stesso evento (3 nel caso del calcio) in maniera tale da annullare la componente di rischio di una singola scommessa e ottenere così un profitto dai bonus offerti.

 

Conclusione

Insomma, guadagnare 100 euro non è affatto difficile come credevi, non è vero? Oggigiorno, le occasioni a tua disposizione sono davvero numerose e, con un po’ di impegno, è possibile togliersi più di una soddisfazione rendendo la tua vita più tranquilla dal punto di vista economico.

Puoi iniziare aprendo un blog e iniziando a scrivere articoli e contenuti su un argomento che ti appassiona ma che sia al tempo stesso monetizzabile. Oppure, puoi scegliere la via più facile (anche se meno remunerativa) come quella dei sondaggi online.

Se hai scelto di aprire un blog, integra questa tua esperienza offrendoti come copywriter su una piattaforma come Fiverr. Oppure, puoi fare 100 € anche rivolgendoti ad alternative come il matched betting oppure diventando mistery shopper.

Oggi, è più difficile non fare 100 € che farli, devi ammetterlo. Quindi, non perdere altro tempo ora che hai finito di leggere questa guida e mettiti subito in gioco!


- POTREBBE INTERESSARTI -